Parole alate

Di poesia, cinema, musica e altro che mi piace

Luce accecante, ricerco la nebbia Il sole taglia e trafigge, la coltre protegge Rifugio da un'autocoscienza affilata appuntita

Permanenza troppo breve Non c'è fuga possibile Dalla propria anima

In punta di piedi sotto la pioggia Vado incontro a lorde pozzanghere Fango e sangue punteggiano le gambe nude

Domani volteggerò Nuovamente intatta Impeccabile