Mal bianco

Luce accecante, ricerco la nebbia Il sole taglia e trafigge, la coltre protegge Rifugio da un'autocoscienza affilata appuntita

Permanenza troppo breve Non c'è fuga possibile Dalla propria anima